• Via Piccard 16/G, 42124 Reggio E.
  • TEL 0522.511880
  • info@ordinefarmacisti.re.it
  • ordinefarmacistire@pec.fofi.it
Ordine dei Farmacisti della provincia di Reggio Emilia

L’Associazione Italiana Celiachia organizza un convegno scientifico "Protocollo di diagnosi e follow up" (16 marzo 2019 - Bologna, Hotel NH Bologna de La Gare) con il patrocinio della Regione Emilia Romagna nell'ambito dei Convegni Paralleli promossi nel quarantennale dell'Associazione.

Il convegno, accreditato ECM per circa 100 partecipanti, prevede una parte dedicata al Protocollo del Ministero, a cura di un membro del Board del Comitato Scientifico AIC, e una parte che faccia il quadro dell’esperienza di diagnosi territoriale, a cura dei referenti scientifici locali affiliati all’AIC Territoriale di competenza.

Scopo primario di questa iniziativa è favorire la diagnosi precoce della celiachia, diffondendo nella classe medica la conoscenza di questa intolleranza alimentare che può presentarsi con sintomi diversi da paziente a paziente, con quadri clinici caratterizzati da sintomi quanto mai vari, e contribuire in modo determinante a far emergere “l’iceberg” delle diagnosi ancora mancanti e migliorare la gestione dei pazienti celiaci, una volta che sia stata raggiunta la diagnosi, facilitando il lavoro dei centri specialistici.

Il tema della diagnosi è infatti sempre attuale, stante ai dati annualmente diffusi dal Ministero della Salute: la celiachia ha un’incidenza stimata dell’1%, ciò significa che, solo in Italia, i celiaci stimati sono circa 600.000 anche se il numero di chi soffre di celiachia, ma ancora non sa di esserlo, resta ancora la parte nascosta di un iceberg: al 31/12/2017 risultano infatti diagnosticate soltanto 198.427 persone.

I Corsi Paralleli, che saranno replicati in ogni Regione e di cui il convegno in oggetto fa parte, nascono proprio dalla volontà di diffondere la conoscenza delle buone prassi della diagnosi della Celiachia e della Dermatite Erpetiforme a seguito del recente aggiornamento delle Linee Guida per la Diagnosi da parte del Ministero della Salute: servono infatti in media ancora 6 anni per giungere alla diagnosi, con un evidente spreco di denaro pubblico per esami inutili e costosi.

Clicca qui per scaricare il programma dell’evento

Clicca qui per scaricare il modulo per l’iscrizione

© Ordine dei Farmacisti della provincia di Reggio Emilia 2008-2019 - Powered by SpoonDesign & Studiofarma